Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Monopoli e Avellino in cerca di riscatto: gli irpini finora a secco di gol, ma attenti a Kanoute, Di Gaudio e Trotta

Tra i biancoverdi recuperati Vettorel, Piccinni e Bussaglia; out Fella, Drudi e Radicchio

 

Dopo il Crotone un’altra big sulla strada del Monopoli: sul terreno del ‘Veneziani’ mercoledì 14 settembre alle ore 20,30 (arbitro Fiero di Pistoia) sarà di scena l’Avellino che, finora, ha un tantino deluso avendo racimolato un solo punto domenica in casa contro la Gelbison, dopo la sconfitta di Pescara ed è l’unica squadra del girone C a non aver ancora realizzato un gol. Un dato che può trarre in inganno considerato che gli irpini possono contare in attacco su Trotta, Kanoute e Di Gaudio che in serie C possono fare ancora la differenza. La compagine monopolitana è reduce dalla sconfitta in Calabria e non vede l’ora di riscattarsi di fronte al proprio pubblico. Insomma, le motivazioni per assistere ad un match combattuto e, si spera bello, non mancano. Nella squadra irpina, guidata quest’anno da Roberto Taurino, mancherà l’infortunato Tito, che si aggiunge a Pane e Illanes, ma la rosa dei giocatori è ampia e di qualità ed il tecnico non avrà problemi a sostituirli. Nella compagine monopolitana mancheranno Fella, Drudi e Radicchio ma sono stati recuperati il portiere Vettorel (che sicuramente ritornerà tra i pali), Piccinni (uscito malconcio da Crotone ma convocato) e Bussaglia (che andrà in panchina).