Il campionato del Monopoli comincia con un derby: al Veneziani c’è il Taranto, il recente passato di mister Laterza

Il neo allenatore dei biancoverdi non nasconde che sarà emozionato. Anche Di Costanzo non vede l’ora di cominciare

 

Dopo il rinvio per i ricorsi di Teramo e Campobasso e la conclusione del calcio mercato, comincia il campionato di serie C e nel girone meridionale c’è subito il derby Monopoli-Taranto (ore 20,30 di domenica 4 settembre sul terreno di gioco del ‘Veneziani’). Per il neo tecnico dei biancoverdi Giuseppe Laterza sarà una gara particolare per aver allenato gli jonici negli ultimi due anni, conditi da una promozione dalla serie D alla C e da una salvezza. Ma anche per il neo allenatore del Taranto, Di Costanzo la partita avrà un significato particolare perché segnerà il debutto su una panchina dal vecchio blasone.

 

Le parole di Di Costanzo. “Vorrei risultato e prestazione – ha detto il tecnico romano in conferenza stampa – e una buona prestazione dà sicuramente buone chance per vincere anche se non sempre è una regola scritta. Ci aspettiamo una partita importante e con la giusta determinazione. Mister Laterza ci avrà sicuramente studiato. Sarà una partita difficile, noi non dobbiamo essere scontati. Dobbiamo avere identità ma anche imprevedibilità. Non dobbiamo, comunque, guardare tanto l'avversario quanto la nostra prestazione. Siamo una squadra nuova, con tanti giovani e dobbiamo essere compatti ma decisi. Domani sono anch'io molto curioso di vedere di che pasta siamo fatti e di come svilupperemo le cose che abbiamo preparato in questi giorni”.

 

Le parole di Laterza. “C’è grande emozione nel cominciare finalmente questo campionato – ha affermato Laterza – ora si comincia a fare sul serio e dobbiamo essere pronti. Sarà un campionato duro e difficile con tante piazze importanti e blasonate. E in tutto questo ci siamo noi del Monopoli pronti a dare tutto in campo per i nostri obiettivi. Sarà un girone difficile ma non abbiamo paura di nulla. La società ha fatto un mercato importante soprattutto davanti ma anche dietro abbiamo giocatori bravi, possiamo variare il nostro sistema di gioco. Tutti devono dare il massimo sia chi gioca titolare sia chi subentra dalla panchina. La formazione ce l'ho in mente ma per rispetto nei confronti dei ragazzi la comunico qualche minuto prima del match. C'è tanta curiosità ed adrenalina nel vedere come va questa prima partita”.

 

Le formazioni. Nessuno dei due allenatori si è sbilanciato sulla squadra da mettere in campo dal 1’ ma Laterza ha già annunciato che gli ultimi due arrivati Fella e De Risio partiranno dalla panchina. Sono out Bussaglia, Drudi e Radicchio. Tra gli jonici, Di Costanzo non potrà utilizzare alcuni giocatori squalificati.

 

L’arbitro. Arbitrerà Di Graci di Como, un direttore di gara con il quale il Taranto, riferiscono fonti sportive joniche, non ha mai vinto.