Basketmercato/Quarto acquisto dell’Action Now: dall’Imola arriva Cusenza. Conferma per Annese

Sesta operazione della società monopolitana che continua nel rinnovamento del roster

 

Un nuovo acquisto ed una conferma per l’Action Now che parteciperà al prossimo campionato di serie B di basket maschile. L’acquisto è Kevin Cusenza, ala grande proveniente dall’Imola. La conferma, per il sesto anno consecutivo, è nativo di Trapani ed ha giocato a Desio, poi Mazara, Bari, Acireale, Costa d’Orlando, Trapani, Patti, Alto Sebino, Battipaglia, Roma, Cassino. Anche lui vanta una lunga esperienza in serie B ma anche un paio di stagioni in A\2. Cusenza ed Annese si aggiungono ai nuovi arrivi di Ballabio, Ingrosso e Bastone e alla conferma di Jacopo Ragusa.

 

Cusenza. “La trattativa con Monopoli è stata molto breve – afferma il neo acquisto - la società ha dimostrato subito forte interesse nei miei confronti. Coach Salvemini mi ha contattato, dicendomi che mi voleva fortemente nel suo progetto perché, per come sta costruendo la squadra, io sarei stato l’incastro perfetto. Con lui ci conosciamo da tanto tempo e penso che abbia dimostrato tutto il suo valore nelle passate stagioni, raggiungendo ottimi traguardi. Non vedo l’ora di lavorare con lui. Il prossimo sarà un campionato molto tosto: il livello è salito notevolmente e tutti vorranno conquistare un posto nella prossima B d’Eccellenza. Sarà davvero una sfida bella ed intrigante. Cosa dico ai tifosi? Vi aspetto numerosi al palazzetto perché sicuramente, nonostante la difficoltà del campionato, ci toglieremo belle soddisfazioni. I primi due anni in B per Monopoli sono stati difficili, ma con l’aiuto dei tifosi e con la squadra competitiva che si sta costruendo, ci divertiremo sicuramente!”

 

Annese. “Sono davvero felice per la riconferma. Stavo vagliando altre opportunità ma non potevo dire di no al progetto Monopoli. Sono affascinato dal terzo anno consecutivo in serie B, dall’opportunità di lavorare con un coach come Salvemini che mi ha chiamato e proposto il suo progetto tecnico, spiegando la mia collocazione e facendomi sentire importante. Lui mi vede come cambio per i lunghi ma anche, all’occorrenza, da ‘3’. Per me sarà il sesto anno consecutivo nella squadra della mia città ed il terzo di fila in serie B. Sono numeri importanti e mi impegnerò al massimo per ripagare la fiducia che hanno riposto in me sia il coach che la società. Sarà una stagione molto dura per via delle riforme. Ma si sta costruendo una squadra forte e con gente di categoria: sono convinto che ci toglieremo importanti soddisfazioni. L’obiettivo è restare in B d’Eccellenza!