Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’ex tenta di darle fuoco con una torcia, giovane donna si salva chiudendosi all’interno dell’androne di una palazzina

E’ accaduto di notte e in strada fra un agglomerato di nuove abitazioni alla periferia sud di Monopoli

Dapprima la lite in strada per riallacciare la relazione, poi il tentativo di darle fuoco con una torcia che l’ex brandiva in mano, ma la giovane donna, gridando aiuto, è riuscita a salvarsi chiudendosi all’interno dell’androne di una palazzina alla periferia sud di Monopoli. Le urla hanno attirato l’attenzione di una coppia di coniugi che hanno assistito alla scena dal piano superiore della palazzina. I due coniugi sono scesi subito giù per prestarle soccorso e portarla al riparo nel loro appartamento. Da qui è partita la telefonata alle forze dell’ordine che, dopo una mezzora, sono giunte sul posto con una pattuglia per rilevare l’accaduto. Non si sa se è stata presentata denuncia o meno da parte della donna, che vive da sola in un’altra palazzina adiacente e neppure se sono stati presi provvedimenti da parte delle forze dell'ordine. Sulla vicenda c’è il massimo riserbo. E’ successo nella notte tra sabato 13 e domenica 14 gennaio.