Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Contrabbando di alcool: la Guardia di Finanza di Monopoli recupera 460 litri e li dona all’ospedale ‘Di Venere’ di Carbonara

E’ il risultato di varie operazioni eseguite dai finanzieri negli ultimi mesi. Il prodotto servirà a preparare gel igienizzante  

 

Un prezioso dono è stato fatto dalla Guardia di Finanza di Monopoli alla farmacia dell’ospedale ‘Di Venere’ di Carbonara: ben 460 litri di alcool puro al 96 per cento. Il quantitativo donato è il risultato di varie operazioni eseguite dai finanzieri nel corso degli ultimi mesi per contrastare il contrabbando di prodotti assoggettati ad accisa, durante la fase più acuta dell’emergenza sanitaria. La donazione è stata resa possibile con la collaborazione della Procura della Repubblica e della Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Bari, che hanno concesso le autorizzazioni necessarie alla devoluzione dell’alcool ed al suo utilizzo per fare gel igienizzante in condizioni di totale sicurezza. Alla consegna sono intervenuti il capitano Arcangelo Raffaele Gennari e il tenente Aliai Mazzi, rispettivamente comandante e vicecomandante della Compagnia della Guardia di Finanza di Monopoli, il direttore medico del presidio Alessandro Sansonetti, il direttore dell’Area Farmaceutica della ASL Bari, Luigia D’Aprile e la dottoressa Fiorella Digiuseppe. Una giornata da ricordare, per la ASL e per la Guardia di Finanza, poiché sancisce e consolida un nuovo rapporto di collaborazione.