Un finanziamento di 230 mila al comune di Monopoli per adeguare le aule scolastiche al distanziamento tra gli studenti

Gli interventi riguardano anche la fornitura di arredi scolastici e sono necessari per contenere l’emergenza sanitaria

 

E’ di 230 mila euro il finanziamento che il comune di Monopoli ha ricevuto dal Ministero dell’Istruzione per aver partecipato all’avviso pubblico relativo agli interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Tra gli interventi ammessi ci sono quelli di adattamento e adeguamento funzionale di spazi e ambienti scolastici, di aule didattiche, ma anche quelli relativi alla fornitura di arredi scolastici idonei a favorire il necessario distanziamento tra gli studenti. “Si tratta di una importante cifra riconosciuta al Comune di Monopoli affermano gli assessori Angela Pennetti e Giovanni Palmisano - che consente di finanziare gli interventi per mettere in sicurezza gli studenti alla riapertura delle scuole prevista per il prossimo 24 settembre”.