Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ecco il cartellone dei sette eventi in programma a Monopoli fino a dicembre 2020 e Lama Belvedere diventa anche contenitore culturale

Il sindaco Annese e gli assessori Perricci e Iaia: numero di iniziative ridotto del 60% ma la qualità non è intaccata 

 

Lama Belvedere oltre che Parco naturale diventa da questa estate anche contenitore culturale: l’annuncio è stato dato dal sindaco di Monopoli Angelo Annese e dagli assessori Rosanna Perricci (Cultura e Pubblica Istruzione) e Cristian Iaia (Turismo e sport) durante la conferenza stampa di presentazione degli eventi che si terranno fino al termine del 2020. Un cartellone ridotto del 60% a causa delle restrizioni imposte dall’epidemia e che farà a meno del ‘Costa dei Trulli’, il Festival che vede coinvolti anche i comuni del circondario. In compenso a Monopoli ci saranno sette grandi eventi fino a dicembre del 2020 e, assicurano i tre amministratori, saranno tutti di qualità e capaci di attirare gente.

 

Teatro e Concerti. Lama Belvedere oltre ad ospitare due spettacoli teatrali della compagnia  monopolitana L’Allegra Brigata (29 luglio e 24 agosto) sarà il palcoscenico di tre dei cinque concerti dell’Associazione Amici della Musica (9-21-24 agosto mentre gli altri due concerti si terranno negli spazi della Polisportiva Giannoccaro il 26 luglio e 2 agosto).

 

Ritratti. Il Chiostro di San Martino sarà il tradizionale luogo del Festival ‘Ritratti’ tutte le sere dal 4 all’8 agosto, con un’inaugurazione affidata al fisarmonicista Richard Galliano che con il flautista Massimo Mercelli e la formazione in residence Ensemble ’05 sarà grande protagonista di ‘Rencontres’: tra musiche di Bach, Sollima, Vivaldi e dello stesso Galliano. È confermata, il 9 dicembre, la XXIII edizione del Premio Internazionale di Canto Lirico ‘Valerio Gentile’ alla quale presenzieranno alcuni dei più importanti cantanti della lirica mondiale e sempre a dicembre in programma l’omaggio a John Lennon (nel quarantennale della morte) di Cristina Zavalloni, con ‘Mind Games’, progetto in collaborazione con la società Barattelli de L’Aquila che sviluppa un concept creato dieci anni fa da Massimo Felici e dal compianto musicista monopolitan Gianni Lenoci, al quale è dedicata questa ripresa che prelude all’avvio di un tour italiano.

 

Phest. Si estende da due a tre mesi ‘Phest’, il Festival Internazionale di fotografia e arte che animerà il Castello di Carlo V e tutto il centro storico. Il museo a cielo aperto come viene definito verrà inaugurato il 7 agosto  con un’anteprima che vedrà lo street artist di fama internazionale Millo, in residenza artistica a Monopoli, realizzare un murales in grande scala su una parete cittadina ancora da definire.

 

Gozzovigliando. Tutte le domeniche di ottobre saranno all’insegna del tempo libero con l’iniziativa ‘Gozzovigliando’: escursioni a bordo dei gozzi, il Palio delle tipiche imbarcazioni monopolitane, i mercatini nelle aree adiacenti il porto.

 

Prospero fest. Spazio culturale dal 5 all’11 novembre con le iniziative del ‘Prospero Fest’ presso la rinnovata biblioteca comunale. Per il programma e gli ospiti è ancora presto ma l’assessore Perricci annuncia che sarà un’altra edizione di successo.

 

Merry Christmas. Il cartellone di ‘Monopoli tutto l’anno 2020’ si chiude con le iniziative natalizie in programma dall’1 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021. Ed anche in questo caso il programma è tutto da definire.