Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutela ambientale: Associazioni, Comitati e Circoli hanno un Gruppo di Coordinamento che li rappresenterà al tavolo tecnico comunale

L’obiettivo è di rendere la loro azione più incisiva ed efficace nei confronti di chi amministra la città di Monopoli

 

Sette tra Associazioni, Comitati e Circoli animati dall’impegno di tutelare l’ambiente nel territorio di Monopoli si sono dotati di un Gruppo di Coordinamento per rendere più efficace la loro azione. In un comunicato il ‘Comitato Respiriamo a Monopoli’, Legambiente, Fridays For Future, Circolo Arci Contrada 100, Centro Turistico Giovanile, Quadrosfera, Comitato per la Tutela delle coste, hanno annunciato di aver inviato una nota al sindaco Angeo Annese, al presidente della Commissione Consiliare V Francesco Alba ed alla Vice – Presidente Sonia Giulia Cazzorla, per sollecitare la convocazione della seduta di insediamento del ‘tavolo tecnico’ istituito con la delibera adottata dal Consiglio Comunale lo scorso 21 gennaio, e se necessario anche in modalità videoconferenza. Nel sottolineare che “l’obiettivo principale resta quello di cercare la soluzione ai diversi problemi che turbano ed angustiano la popolazione, ad iniziare da quello, annoso, dei miasmi”, nella nota sono elencati i cinque componenti del Gruppo di Coordinamento che sono: Giuseppe Deleonibus, Giovanni Melchiorre, Uccio Pinto, Angelo Barnaba e Marco Fiume. Oltre alla convocazione della seduta di insediamento del tavolo tecnico si chiede anche “che i lavori possano svolgersi in modo ordinato ed osservando precise regole di funzionamento, che dovranno essere indicate e fatte rispettare da chi avrà l’onere di presiederlo”. L’impegno del Coordinamento sarà quello “di rendere puntualmente conto ai cittadini di Monopoli di tutto ciò che accadrà in quella sede”.