Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Erosione della costa monopolitana: firmato un accordo di collaborazione tra il Comune e il Politecnico

Le attività di studio dovranno concludersi entro un anno. L’intesa mira anche a definire un piano di monitoraggio

 

Da oggi parte lo studio per mitigare i processi di erosione della fascia costiera monopolitana. Infatti in municipio è stato firmato l’accordo tra il Comune di Monopoli e il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale, del Territorio, Edile e di Chimica (DICATECh) del Politecnico di Bari. A sottoscriverlo c’erano il sindaco Angelo Annese e il Direttore protempore del Politecnico di Bari, Umberto Fratino. Con l’intesa il Comune conferisce al DiCATECh l’incarico per lo svolgimento delle attività di analisi e studio scientifico finalizzate ad acquisire dati e informazioni sulle coste sabbiose del territorio di Monopoli soggette ad erosione. L’accordo mira anche a definire un piano di monitoraggio, individuando le attrezzature necessarie e la localizzazione delle stesse, nonché le attività di rilievo preliminari agli interventi di protezione. Infine, sulla base delle risultanze delle attività, il DiCATECh si impegna a fornire supporto scientifico all’amministrazione comunale nella redazione dello studio di fattibilità degli interventi strutturali e non strutturali volti alla riduzione dei fenomeni erosivi in atto sul litorale monopolitano. Il protocollo d’intesa prevede un impegno di spesa di 20 mila euro e le attività dovranno essere concluse entro dodici mesi.