Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Punti informativi comunali in cinque contrade monopolitane: Antonelli, Cozzana, L’Assunta, S. Lucia e Sicarico

Li prevede una delibera di giunta e saranno gestiti dalle parrocchie alle quali sarà erogato un contributo

 

Il vasto agro di Monopoli presto verrà dotato di cinque postazioni dove poter essere informati su problemi socio-economici ed a gestirle saranno le parrocchie. Le postazioni informative Sociali e di Comunicazione sorgeranno nelle contrade Antonelli, Cozzana, L’Assunta, Santa Lucia e Sicarico e ciascuna parrocchia riceverà un contributo di 1.500 euro a rimborso delle spese. Il provvedimento è stato deliberato dalla giunta comunale. L’obiettivo, è scritto nella delibera, è quello di dare la possibilità ai cittadini, soprattutto a quelli in situazioni critiche (anziani, donne in gravidanza,  disabili, immigrati, singoli, nuclei familiari in grave disagio socio-economico), di ricevere in loco informazioni, notizie e prima assistenza amministrativo-burocratica riguardo le opportunità, i servizi e le prestazioni socio-assistenziali rese disponibili dall’Amministrazione comunale, ma anche di ottenere notizie riguardo le altre materie di competenza comunale quali ad esempio l’ecologia, il trasporto, l’agricoltura, il turismo, i lavori pubblici e così via.