Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagamento della retta per mensa e trasporto scolastici: presto in funzione un nuovo sistema

I tabaccai convenzionati con il Comune hanno rinunciato alla riscossione perché il servizio è poco remunerativo 

 

Da oggi 7 gennaio, giorno di ritorno a scuola dopo le vacanze natalizie, è diventato più difficile pagare la retta per la mensa negli istituti scolastici ed il trasporto ma i disagi per i genitori non dovrebbe durare a lungo. Infatti, anche l’ultimo dei quattro tabaccai convenzionati con il Comune ha rinunciato ad accettare i pagamenti per la mensa ed il trasporto scolastici perché il servizio è poco remunerativo. Pertanto si è costretti ad andare all’Ufficio comunale per pagare la retta con innegabili disagi. Il rischio è che molti bambini rischiano di non poter mangiare perché i loro genitori non hanno pagato per questo contrattempo. “Non c’è alcun rischio perché la mensa sarà assicurata – risponde l’assessore alla Pubblica Istruzione, Rosanna Perricci – e comunque ho attivato i dirigenti comunali Spinozzi e Calabrese affinchè sia predisposto un nuovo sistema di pagamento della retta, che dovrebbe entrare in funzione quanto prima”. Nessun rischio anche per il trasporto scolastico che verrà comunque assicurato.