Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Area ex cementeria: assente la Sovrintendenza alla Conferenza di servizi che tornerà a riunirsi

Le richieste di ulteriori chiarimenti sul nuovo progetto da parte dei tecnici regionali 

 

L’assenza dei rappresentanti della Sovrintendenza ha caratterizzato la riunione odierna della Conferenza di servizi svoltasi presso la Regione Puglia per l’esame del nuovo progetto della società Solemare relativo all’area dell’ex cementeria. Una circostanza che, unita alle diverse richieste di chiarimenti avanzate dai tecnici regionali, non ha permesso di ultimare l’iter dell’accordo di programma e pertanto la Conferenza di servizi tornerà nuovamente a riunirsi in data da definire. Detto delle richieste dei tecnici regionali, da registrare anche gli interventi, tra gli altri, dell’assessore regionale all’urbanistica Pisicchio, del sindaco di Monopoli Annese, del dirigente del comune di Monopoli D’Onghia e del progettista della Solemare, Tinelli. Quest’ultimo ha naturalmente difeso il progetto (alla sua terza versione dopo le prime due bocciature) che, ha affermato, ha tenuto conto delle indicazioni e dei rilievi mossi nelle precedenti riunioni della Conferenza di Servizi ricevendo il consenso dell’assessore Pisicchio. Anche D’Onghia ha parlato di un progetto che risponde a tutti i requisiti richiesti. Il sindaco Annese si è dichiarato favorevole ad una programmazione partecipata sulle aree pubbliche. Alla riunione erano presenti anche i consiglieri comunali Lacatena, Papio e Tamborrino, alcuni tecnici monopolitani Carbonara, Grassi ed Esposito.