Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

Parco Lama Belvedere: il Comitato chiede un incontro urgente con l’assessore Annese

Da rivedere è, soprattutto, la realizzazione del Centro Servizi, ritenuto inadeguato al fabbisogno 

 

Il Comitato cittadino non è soddisfatto del progetto che l’amministrazione comunale intende realizzare per il Parco in Lama Belvedere e per questo motivo chiede all’assessore ai Lavori Pubblici Angelo Annese un incontro urgente “per definire insieme il da farsi”. In una nota il Comitato si dice “anche pronto a mettere a disposizione le competenze professionali presenti al suo interno, gratuitamente come ha sempre fatto in questi 18 anni”. La nota è stata diramata all’indomani dell’incontro che il gruppo di cittadini (tra i quali anche ingegneri, architetti e geometri) ha tenuto giorni fa. Pur apprezzando il “buon lavoro svolto dal gruppo di progettazione dell'architetto Serpenti, su incarico del Comune, in merito alle opere di riqualificazione e fruibilità dell'area naturalistica, per complessivi 450mila euro e lo sforzo dell'Ufficio Lavori Pubblici per quanto riguarda la previsione di opere in economia, finalizzate alla realizzazione dell'ingresso da via S.Anna, per complessivi 120mila euro”, il Comitato ha ritenuto “gravemente dannoso per il funzionamento stesso del parco, e ancor più per la sua sopravvivenza nel tempo, è l'assoluta inadeguatezza dell'edificio destinato al Centro Servizi, così come previsto nel primo progetto, non ancora esecutivo, del gruppo Serpenti, e che è stato lasciato praticamente invariato ai fini del nuovo finanziamento”. Di qui la richiesta all’assessore Annese per un incontro urgente.