Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Area fitness anche per disabili in via Monsignor Carlo Ferrari: iniziati i lavori, ecco il progetto

Il costo dell’opera è di 40 mila euro, ricevuti dal Fondo ministeriale per l’inclusione delle persone con disabilità 

In via Monsignor Carlo Ferrari (zona San Marco), periferia ovest di Monopoli, sta per nascere un’area fitness inclusiva con l’installazione di otto attrezzi outdoor divisi in tre zone differenziate, utilizzabili anche da soggetti diversamente abili. In particolare, quattro attrezzi per area cardio (contraddistinta da pavimentazione in resina verde) con bike, ellittica, air walker e sky trainer; due attrezzi area allenamento soft (contraddistinta da pavimentazione in resina blu): mobilità braccia e busto; e due attrezzi area forza (contraddistinta da pavimentazione in resina gialla). Completano l’area una struttura di street workout utilizzabile da otto utenti contemporaneamente con installazione di pavimentazione anti-trauma gialla e idonea ad essere utilizzata anche da soggetti diversamente abili e una panchina inclusiva (arredo inclusivo finalizzato alla sosta). Ne dà notizia l’assessore ai Lavori Pubblici Cristian Iaia che annuncial’inizio dei lavori. Il costo è di 40 mila euro assegnati al Comune di Monopoli dal Fondo per l'inclusione delle persone con disabilità ed è un progetto realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei ministri – Ministro per le disabilità. L’area di via Monsignor Carlo Ferrari, oltre ad avere i requisiti di vicinanza a scuole, a zone urbanizzate o in via di urbanizzazione e ad aree a verde, è già dotata di rampe di accesso ed impianto di illuminazione.