Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Centro di Neuropsichiatria Infantile a Monopoli: i ritardi nell’inizio lavori dovuti alla mancanza del finanziamento

Necessari un milione e 250 mila euro che dovrà sborsare la Regione Puglia, l’Asl pronta con gli atti di gara

 

Al pari del nuovo ospedale Monopoli-Fasano anche il Centro di Neuropsichiatria Infantile di Monopoli, che dovrebbe sorgere nell’ex Centro Sociale di via Gobetti, accusa ritardi nella realizzazione. Secondo quanto riferisce il presidente della Commissione Bilancio e Programmazione della Regione Puglia, Fabiano Amati “la gara per la realizzazione della neuropsichiatria infantile di Monopoli non è stata aggiudicata e nemmeno pubblicata, diversamente dagli impegni assunti nel giugno scorso: il motivo è la mancata disponibilità delle somme necessarie, pari ad euro 1.250.000”. “La Asl è pronta con gli atti di gara – prosegue - ma attende la decisione dell’assessorato regionale nel mettere a disposizione le somme del nuovo FESR”. “Speriamo – conclude Amati - che lunedì prossimo 18 settembre l’assessore Palese sia in grado di comunicare la disponibilità delle somme necessarie, così da porre la Asl nella condizione di pubblicare la gara per i lavori”.