Cazzorla (M5S): “La disinfestazione in città è insufficiente e bisogna avvertire i cittadini quando viene svolta”

La consigliera comunale suggerisce di rivolgersi direttamente all’Aqp per le situazioni critiche

 

La disinfestazione svolta finora a Monopoli viene ritenuta insufficiente dalla consigliera comunale del Movimento 5 stelle, Giulia Cazzorla che, in una nota, definisce critica la situazione igienico sanitaria in città. Il comunicato fa seguito alla risposta data dal sindaco Angelo Annese nel corso del consiglio comunale dell’1 agosto scorso, secondo il quale la disinfestazione è stata eseguita in maniera adeguata sia nel centro urbano che in periferia e nelle contrade. “E’ impossibile” che ciò sia accaduto sottolinea la consigliera pentastellata che, comunque, suggerisce al sindaco di avvertire la popolazione quando (data e ora) sarà effettuata la disinfestazione “perché non è sufficiente scriverlo sul sito istituzionale a gennaio”. La nota si conclude con l’invito ai cittadini di rivolgersi direttamente all’AQP in presenza di situazioni critiche.