‘InSpiaggia’ è l’applicazione che monitora la situazione delle spiagge monopolitane per stare più sicuri

Il servizio durerà fino al prossimo 15 settembre e riguarderà gli arenili liberi del territorio comunale 

 

Per il secondo anno consecutivo è stata creata l’applicazione ‘InSpiaggia’ con l’obiettivo di effettuare un’efficace informazione e un servizio di vigilanza e monitoraggio dello stato delle presenze sulle spiagge libere del territorio di Monopoli. L’iniziativa, del Comando di Polizia Locale, si compone di diverse fasi: dalle segnalazioni e dal monitoraggio delle spiagge, con cadenza oraria sull’App InSpiaggia, sulle variazioni nello stato di affollamento, finalizzate ad evitare assembramenti, in esecuzione di Leggi, DPCM, Regolamenti, Ordinanze Regionali e Sindacali inerenti l’emergenza Covid 19 (si tratta di segnalazioni certificate effettuate da due associazioni di volontariato, Atlantis 27 e Associazione Carabinieri) al monitoraggio della costa effettuato anche con l’ausilio di un drone delle Protezione Civile. Tutte le spiagge libere sono dotate di apposita segnaletica che evidenzia i divieti presenti all’uso delle spiagge (come ad esempio, il divieto di campeggiare con caravan oppure il divieto di gettare cicche di sigarette sull’arenile) e le misure anti Covid da adottare. Il servizio durerà fino al prossimo 15 settembre.