Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tra un anno e mezzo accesso al web più veloce a Monopoli: al via i lavori per realizzare la rete di telecomunicazioni in fibra ottica

Siglata la convenzione tra il Comune e la Open Fiber. Possibili disagi per lo svolgimento delle opere 

 

Tra 18 mesi Monopoli avrà l’accesso al web più veloce grazie alla realizzazione di una rete di telecomunicazioni interamente in fibra ottica di ultima generazione targata Open Fiber e  realizzata in modalità FTTH (Fiber To The Home, cioè la fibra ottica fin dentro casa). L’avvio dei cantieri è previsto a breve dopo la convenzione stipulata tra l’amministrazione comunale e l’azienda, patto finalizzato a regolare le modalità dell’intervento d’innovazione tecnologica. Spesa prevista di 5,2 milioni di euro, fondi propri necessari al cablaggio di 18mila unità immobiliari. A suggellare l’accordo il sindaco Angelo Annese insieme ai dirigenti della Open Fiber. Il progetto delineato per Monopoli, con la finalità di limitare il più possibile l’impatto e gli eventuali disagi per la comunità, prevede il riuso di infrastrutture già esistenti: dei 91 chilometri che formeranno la nuova e capillare rete di telecomunicazione a banda ultralarga, ben 62 chilometri saranno costituiti da impianti interrati o aerei già presenti in città. Come nei cantieri aperti in tutta Italia, gli scavi saranno comunque effettuati privilegiando metodologie innovative e a basso impatto ambientale. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco che, in una nota, avverte comunque la cittadinanza che nei prossimi mesi la città sarà interessata da diversi lavori stradali che potranno creare disagi.